LOGISTICA E ORGANIZZAZIONE

 

Di quali alloggi disponete per sistemare la mia famiglia? Sono convenienti? Per quanto tempo posso rimanervi? Dove si trovano? Come posso raggiungerli (a piedi, in auto)?

Disponiamo di alloggi bi- e trilocali (la cucina è considerata a Ginevra come locale) riservati ai bambini (malati o trapiantati di fegato) e alle loro famiglie in prossimità dell’Hôpital des Enfants. Potete recarvi lì a piedi. Vi forniremo una cartina per spiegarvi dove si trovano. Sono a pagamento e i prezzi sono i seguenti: CHF 30,- per il soggiorno di una notte, CHF 25,- a notte per un soggiorno da due a cinque notti e CHF 15,- per soggiorni più lunghi.

Ecco qui di seguito i recapiti dell’associazione che gestisce gli alloggi. Ci occupiamo di prenotare per voi un alloggio dal momento in cui sappiamo che il vostro bambino viene trasferito a Ginevra.

 

Association pour l’aide à l’Enfant greffé et à sa famille (APAEG)

Mme Georgette Genton
Chemin des Pâquerettes 7
1213 Petit-Lancy

Tel. : +41 22 793 69 38

Email : apaeg@buewin.ch

Se tutti gli appartamenti sono occupati, vi è un’altra possibilità di alloggio: si tratta delle Case Ronald McDonald. Queste case offrono delle camere al prezzo di CHF 20,- per un monolocale e CHF 15,- per una camera a notte. Sono molto vicine all’Hôpital des Enfant e anche qui potete recarvi a piedi.

Ecco i recapiti:

Casa Ronald Mc Donald

Mme Anita Huber
Avenue de la Roseraie 35
1205 Genève

Tel. : +41 22 382 86 01
Fax : +41 22 382 86 03

E-mail: rmh.geneve@ch.mcd.com

Site : www.ronaldmcdonald-house.ch

Le prenotazioni si svolgono in collaborazione tra la signora Genton dell’APAEG (+41 22 793 69 38), la signora De Haller segretaria di trapianti (+41 22 382 46 60) e il signor Marc Vidal responsabile dell’accoglienza del Servizio di Chirurgia Pediatrica (+41 22 382 46 84).

 

Posso lasciare la mia auto davanti alla pediatria per tutta la durata del ricovero?

È permesso lasciare l’auto sui posteggi davanti all’Hôpital des Enfants (ad eccezione dei posteggi riservati al pronto soccorso) il  primero giorno è il ultimo giorno di ricovero a condizione di esporre ogni giorno un scontrino (consegnato alla ricezione).
Tuttavia, nella misura per inteso quanto è possibile, si consiglia vivamente di prendere il treno, perché il traffico stradale a Ginevra è intenso e i posti-auto in pediatria non sono sempre disponibili.

 

Devo smettere di lavorare?

In base alla diagnosi pronunciata dai medici, il ricovero del vostro bambino può essere più o meno lungo. È evidente che in caso di trapianto, sarete molto presenti all’Ospedale ed è preferibile che voi domandiate sia un congedo non retribuito al vostro datore di lavoro, sia un certificato medico, in caso di bisogno, al vostro medico curante. Inoltre, se le condizioni di lavoro non lo permettono ed entrambi i genitori devono lavorare, potete rivolgervi ai vostri parenti (nonni, zii, zie,…) o amici per accompagnare il vostro bambino all’ospedale, nella misura in cui ciò è possibile. D’altra parte, svolgeremo un ”bilancio analitico sociale“ dal momento in cui inizia l’ospedalizzazione con l’assistente sociale e un infermiere referente per i bambini malati epatici, al fine di rispondere al meglio ai vostri bisogni.

 

Chi si potrebbe occupare dei miei altri bambini, qui presenti, quando sarò all’Hôpital des Enfants?

Se i fratelli e le sorelle più grandi sono presenti all’Ospedale e voi dovete rimanere accanto al vostro bambino ”malato“, potete affidarli ai vostri parenti (nonni,…), oppure affidarli ad un asilo nido chiamato “Tom Pouce” situata alla Maternité, proprio accanto all’Hôpital des Enfants. Gli orari di apertura sono i seguenti: la scuola dell’infanzia è aperta durante la settimana dalle 8:30 alle 12 e dalle 13 alle 17 e accoglie i bambini da due a quattro anni. I mercoledì e durante le vacanze scolastiche, i bambini sono ammessi dai due ai dieci anni. Sono assistiti da un professionista della prima infanzia e da un aiuto, supervisionati dagli asili d’infanzia del HUG.

 

Quali sono le condizioni di assicurazione di invalidità da soddisfare perché il mio bambino venga coperto dall’AI?

Una copertura dell’Assicurazione Invalidità dipende dal contributo pagato dai genitori all’AVS/AI.

 

Sono distribuiti dei pasti ai genitori? C’è un ristorante nei pressi dell’Ospedale?

Non vi sono pasti previsti per i genitori nel servizio – solamente per i bambini ricoverati – tuttavia potete recarvi alla caffetteria (orari di apertura: dal lunedì al venerdì: dalle 7:30 alle 19 – Pasti: dalle 11:20 alle 13:30 e dalle 17 alle 18:30. Fine-settimana e giorni festivi: dalle 8:30 alle 10/10:50 alle 16). Potete anche recarvi a piedi in uno dei numerosi ristoranti in prossimità dell’Ospedale.

Un’altra soluzione è di fare la spesa e di andare a mangiare nel vostro appartamento alloggio (supermercati Coop e Migros a 10 minuti dall’ospedale, rue de Carouge).

 

Possiamo dormire accanto al nostro bambino?

Una brandina vi sarà messa a disposizione, in modo che voi possiate dormire accanto al vostro bambino. Tuttavia, un solo genitore è autorizzato a dormire la notte nell’Ospedale.

 

Avete una cartina della città?

Se necessario, possiamo stampare per voi un itinerario (da internet, per recarvi da un punto all’altro della città di Ginevra.