Il Centro

 

Benvenuti al Centro svizzero di riferimento per le malattie epatiche nell’infanzia!

Gli Hôpitaux Universitaires de Genève (HUG) e il suo Hôpital des Enfants (ospedale pediatrico) ospitano la sede del centro nazionale che assiste i bambini affetti da una malattia al fegato. Bambini come il vostro. Siamo qui per formulare la diagnosi, proporvi trattamenti all’avanguardia e guidarvi nelle cure del vostro bambino. Il nostro è un lavoro di squadra, una squadra di cui anche voi fate parte, come pure tutti i collaboratori che prestano cure al vostro bambino.

In questo opuscolo vi trasmettiamo informazioni in merito ad alcune malattie epatiche riscontrate nel bambino, vi spieghiamo che cos’è un «trapianto di fegato» e imparate a conoscere le principali persone che incontrerete nel nostro reparto. Alla fine dell’opuscolo trovate una serie di domande e risposte frequenti nonché informazioni di ordine pratico che faciliteranno il vostro arrivo e soggiorno a Ginevra.

La nostra squadra si avvale di differenti specialisti in trattamenti farmacologici e chirurgici delle malattie epatiche nel bambino: per questa ragione gli HUG sono stati riconosciuti a livello nazionale quale centro di riferimento per le patologie epatobiliari pediatriche. Per i casi gravi, dal 1989 pratichiamo il trapianto di fegato nel bambino e già oltre 120 bambini hanno ottenuto un nuovo fegato da noi. La percentuale di sopravvivenza supera il 90% ed è tra le migliori d’Europa. Ogni anno visitiamo circa 200 bambini di ogni età, provenienti da tutta la Svizzera, a volte anche dall’estero, per farsi curare dalla loro malattia al fegato.

A Ginevra si parla francese, ma noi tutti ci impegniamo ad esprimerci anche nella vostra lingua. Quasi tutti noi parliamo francese, (svizzero) tedesco, inglese e anche italiano o spagnolo: troveremo quindi una lingua comune in cui comunicare!

Il nostro centro, riconosciuto sia a livello svizzero che internazionale, favorisce l’approccio multidisciplinare e integrato nella cura di bambini con disturbi epatici. Incontrerete degli epatologi, magari dei chirurghi, degli anestesisti, infermieri specializzati e altri esperti. Ci impegniamo a collaborare strettamente con tutte le persone coinvolte nell’assistenza e nella cura del vostro bambino: il vostro pediatra di fiducia, il gastroenterologo pediatrico, il centro regionale di riferimento e non da ultimo voi stessi. Grazie a questa collaborazione siamo in grado di offrire a vostro figlio un’assistenza medica all’avanguardia, professionale e calorosa.