Il trapianto

 

PREPARATIVI APPENA PRIMA DEL TRAPIANTO

A partire dal momento in cui vi chiamiamo per comunicarvi di avere un donatore per il vostro bambino, avete circa 1-3 ore davanti a voi per prepararvi.

Noi vi consigliamo di tenere pronta una piccola valigia per voi e il vostro bambino, in modo che la partenza avvenga nel modo più calmo possibile. La coordinatrice del trapianto si occuperà di tutti i dettagli legati al vostro trasferimento a Ginevra in urgenza il giorno del trapianto, voi non dovrete organizzare nulla. Se voi abitate lontano da Ginevra, la coordinatrice contatterà per voi la squadra della REGA per organizzare il trasporto in elicottero – questo in base alle condizioni meteorologiche.

A partire dalla chiamata, il vostro bambino deve rimanere a digiuno (per l’anestesia).

Se si presenta un problema in qualsiasi momento dell’attesa, vi preghiamo di contattare il Centro.

Al suo arrivo nel nostro Centro, il vostro bambino viene esaminato da un medico di servizio e preparato dagli infermieri. Tale preparazione avviene presso il servizio di chirurgia pediatrica che voi conoscete già. In generale, il vostro bambino sarà sottoposto a un elettrocardiogramma (ECG), a una radiografia del torace, ad un prelievo di sangue con la posa di un catetere (via venosa), a degli esami delle urine, un bagno e dovrà prendere 2 farmaci per bocca.

 

ANNULLAMENTO DEL TRAPIANTO

Nel periodo che va dal vostro arrivo in ospedale alla preparazione del vostro bambino, una squadra chirurgica preleverà il fegato presso il donatore. La squadra medica che si occupa del vostro bambino resta in contatto con la squadra dell’asportazione. Può succedere che delle circostanze impreviste oppure una mancanza inattesa del fegato asportato ci costringa ad annullare il trapianto. Noi dovremo quindi fermare tutto e rimettere il vostro bambino in attesa. Siamo obbligati ad agire in questo modo, perché il tempo deve essere più breve possibile tra il momento nel quale il fegato viene esportato e il momento nel quale viene rimesso in circolo all’interno del corpo del vostro bambino.

Noi non iniziamo l’operazione del vostro bambino prima che la squadra dell’asportazione abbia esaminato il fegato del donatore e l’abbia giudicato in stato eccellente. Può succedere tuttavia che al momento dell’annullamento, il vostro bambino sia già posizionato nella sala operatoria per preparare l’anestesia. Si tratta di un avvenimento raro, il quale succede solo perché noi esigiamo il migliore trapianto possibile per